Rivelatore ossigeno

Impianto di rilevazione ossigeno in sala magnete

Il rivelatore di ossigeno e’ un dispositivo di sicurezza generalmente costituito da un sensore di ossigeno a diffusione posizionato in sala magnete, tipicamente nel controsoffitto ed in prossimita’ dell’uscita del tubo di quench ed e’, collegato ad un’elettronica che consente di controllare la concentrazione di ossigeno, allertare al superamento di soglie impostate (preallarme: 20%- allarme:18%) e commutare inserendo un sistema di aspirazione forzata dell’aria in sala magnete al superamento della soglia di allarme.

Criteri di minima delle performance

Le indicazioni di minima per il funzionamento degli impianti per la rilevazione di Ossigeno in sala magnete, obbligatoriamente presenti per impianti con magneti superconduttori, sono fornite dall’allegato 1 del D.M. 2/8/91 che prevedono un sistema  di rivelazione dotato di almeno due soglie di allarme e collegato ad un dispositivo supplementare di aspirazione dei gas.

Documenti

CEI EN 50104 –Costruzioni elettriche per la rilevazione e la misura dell’ossigeno- Requisiti di funzionamento e metodi di prova.

documento exISPESL :  ‘Applicabilità della norma CEI EN 50104 per la taratura dei sensori di monitoraggio dell’ossigeno utilizzati nelle sale esami ospitanti le apparecchiature di Risonanza Magnetica’

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...